Migliori Plugin per WordPress – WPML

Cosa sarebbe WordPress senza i suoi plugin?

Una delle caratteristiche che ha reso WordPress il più popolare CMS sul Web è la quantità di estensioni, o meglio, plug-in disponibili in rete. Ormai, qualsiasi funzionalità si desideri aggiungere sul proprio sito è già stata pensata, testata e usata da milioni di utenti in tutto il mondo.

La vasta scelta può apparire ai meno esperti piuttosto disorientante. Al momento della redazione di questo post, WordPress può contare su oltre 26.000 plugin e un numero di download superiore a 500.000.000!!

wordpress plugin

migliori plugin per wordpress

Basta pensare a un semplice strumento, come ad esempio la creazione di tabelle personalizzate, cercare “table” nella pagina ufficiale dei plugin di WordPress http://wordpress.org/plugins/ per trovarsi in imbarazzo sulla scelta davanti a centinaia di strumenti.

Bene, miei cari lettori, giungo in vostro soccorso elencando quelli che secondo la mia esperienza, sono quei plugin a cui non potete rinunciare. In questo primo appuntamento vi presento WPML.

 1. WPML – The WordPress Multilingual Plugin

Forse a molti di voi non piacerà questo inizio, perché ho scelto un plug-in a pagamento ($ 79). Credetemi, WPML sarà la risposta alla maggior parte delle necessità multilingue del vostro sito. Tra le caratteristiche principali cito: flessibilità, compatibilità, supporto tecnico A++.

Questo plugin vi permetterà di scegliere tra la maggior parte delle lingue parlate sul nostro pianeta, traducendo per voi il pannello di controllo di WordPress e la maggior parte delle stringhe del vostro tema. L’immagine sotto riporta la schermata iniziale per impostare il plugin.

wpml-wordpress

L’estensione vi permetterà di tradurre tutte le pagine, i post e i custom post type presenti sul sito. Il modulo principale (WPML Multilingual CMS) è dotato di una serie di add-ons da installare all’occorrenza, che fanno di questo plug-in uno strumento veramente completo.

WPML Media Translation

Il plugin permette di tradurre la WordPress Gallery in lingue diverse e scegliere a quale lingua appartenga il contenuto media.

WPML String Translation

Il plugin permette di tradurre le stringhe di interfaccia direttamente da WordPress, senza dover utilizzare. File mo. Inoltre, consente di tradurre testi generati dagli utenti che si trovano al di fuori di post e pagine. Ad esempio, lo slogan e dati SEO.

WPML Translation Management

Il plugin di traduzione aiuta gli amministratori del sito a gestire il  lavoro di traduzione trasformando i normali utenti in traduttori, inviando i contenuti da tradurre e seguendo i progressi della traduzione del sito.

WPML Translation Analytics

Gestire una traduzione può essere un duro lavoro, soprattutto se il vostro sito ha molti contenuti e utilizza diversi traduttori. Il modulo di traduzione Analytics crea delle relazioni sintetiche sullo stato attuale della traduzione del sito, e mostra i progressi nel tempo.

WPML CMS Navigation

Il plugin aggiunge elementi di navigazione che è possibile utilizzare durante la costruzione del sito. Questo include i breadcrumbs, i menu a discesa e la barra di navigazione laterale.

WPML XLIFF

Consente di inviare contenuti ai servizi di traduzione e traduttori freelance che utilizzano l’interfaccia XLIFF standard.

WPML Sticky Links

Il plugin mantiene i collegamenti interni solidi. Tiene traccia automaticamente delle pagine collegate nel vostro sito e mantiene tutti i link in entrata up-to-date. Quando si cambia struttura dei permalink e gerarchia, tutti i link in entrata si aggiornano immediatamente.

Ne volete sapere di più? Ecco il link alla pagina della documentazione ufficiale http://wpml.org/documentation/.

Commenta